mercoledì 12 settembre 2012

Bavarese al Cioccolato bianco... un pò del Montersino ed un pò a modo mio! :D

In questi giorni è tutto un fermento... mio figlio ogni mattina si sveglia chiedendo: "mamma, oggi ricomincia la scuola?" ... S'è stufato di stare a casa poverino!
E quindi in questi giorni abbiamo rimesso un pò a posto le cose della scuola: lo zaino (dell'anno scorso), l'astuccio dei colori (nuovo, perchè quello precedente è passato a miglior vita), le cartelline rigide (riciclate dall'anno scorso), i quaderni (nuovi, of course!) e i libri...
A volte lo guardo e mi sembra impossibile che sia già un ometto che sa leggere e scrivere e far di conto... e da domani sarà già in Seconda elementare! O_O

Questa Bavarese nasce per festeggiare il compleanno di mio marito. Non sgranate gli occhi... vi ho già detto una volta che qui le torte coperte in pasta di zucchero non sono molto amate!
Solo che Luca Montersino nella sua Bavarese usa i 3 tipi di cioccolato: bianco, fondente e al latte.... per creare una sinfonia crescente di sapori. Io ho dovuto usare solo quello bianco, perchè mio marito non ama gli altri tipi. E per ovviare al mono-gusto ho aggiunto il pistacchio... che ci si sposa una meraviglia!
E per esigenze mie, ho adattata anche la classica base da cheesecake! ^_^


Bavarese al Cioccolato di Luca Montersino:
Ingredienti:

265 gr di latte caldo
50 gr di zucchero
150 gr di tuorli
10 gr di gelatina in fogli
250 gr di cioccolato bianco
500 ml di panna da montare
pasta al pistacchio
sale

180 gr Biscotti digestive
70 gr di burro
30 gr di pepite di ciocco fondente

Tritiamo i biscotti e mescoliamoli col burro fuso e le pepite di cioccolato: livelliamo la base sul fondo di una teglia a cerniera, pressando bene con le mani e poniamo in frigo a compattarsi.
Poi passiamo alla Bavarese vera e propria.
Per prima cosa tritiamo il cioccolato: non deve essere finissimo. In una pentola dal fondo spesso amalgamiamo zucchero e tuorli e un pizzico di sale e dliuiamo col latte caldo... poniamo su un bagnomaria e portaimo a circa 90° la nostra crema inglese: qui bisogna fare molta attenzione, non bisogna mai smettere di mescolare e tenere la fiamma molto bassa, poichè essendoci tante uova rischiamo che impazzisca e si raggrumi. Se non avete un termometro da cucina vi bassterà spegnere la crema al primo accenno di ebollizione: a quel punto la crema sarà più densa e avrà cambiato colore, ed avrà raggiunto una temepratura oscillante fra gli 85° e di 90° .
Alla crema appena tolta dal fuoco aggiungiamo la gelatina (già ammollata in acqua fredda, e ben strizzata) e mescoliamo per scioglierla perfettamente e poi il cioccolato tritato e continuiamo a rigirare finchè si sarà ben sciolto anche questo.
Ora lasciamo raffreddare la crema a temperatura ambiente.
La panna non deve essere montata troppo ferma, tipo per usarla col sa-a-poche per intendirci, ma deve essere lasciata un pò più morbida. Mescoliamo con delicatezza alla base e poi dividiamo il composto in 2 parti: ad una io ho aggiunto 2 cucchiaini di pasta al pistacchio.
Rprendiamo la teglia a cerniera e versiamo la crema bianca sulla base.... livelliamo bene e mettaimo in freezer per una mezz'ora, poi copriamo con la crema al pistacchio e lasciamo indurire anche questa.



Per la decorazione, ho sciolto del cioccolato bianco e con l'aiuto di una sac-a-poche dalla punta finissima ho creato uan sorta di griglia sulla superficie della bavarese. Poi ho fatto lo stesso con del cioccolato fondente. Ho cosparso con pistacchi di Bronte tritati grossolanamete e chicchi di cereali soffiati al cioccolato misto. Poi per dare un pò di volume, ho utilizzato le classiche cialdine da gelato: quelle a cuore le ho disposte a ventaglio e quelle a sigarette le ho incrociate alla base...

Non è una classica Torta Fredda ... ma di sicuro è buonissima: la crema è davvero sublime e si scioglie letteralmente in bocca!!!

11 commenti:

  1. Non sarà un Montersino d'autore, ma questo dolce mi sembra strepitoso. Complimenti

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Enza, seguo spesso le tue ricette....sei bravissima.Questa torta mi piace tanto e sicuramente sarà squisita, complimenti.
    Vorrei solo chiederti la misura dello stampo, grazie!
    Ciao
    Antonella (Ischia)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il mio stampo è da 28cm di diametro! :-)

      Elimina
  3. Ciao Enza, auguri a tuo marito e complimenti a te per questo capolavoro

    RispondiElimina
  4. Ti è venuta benissimo ...E' super golosa oltre che bellissima Auguri al maritino e un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  5. E' bellissimissima Enza!!! mi piace come l'hai decorata e scommetto che sia anche deliziosa :)
    Se vuoi vedere come e' cresciuta la nipotina c'e' una foto nel penultimo post.

    RispondiElimina
  6. Ciao Enza complimenti,sei bravissima e da appassionata di dolci ti seguo spesso per imparare e prendere nuovi spunti! Volevo anch io realizzare la bavarese per un compleanno,una volta pronta e guarnita,dove si conserva? Frigo o freezer? Ti ringrazio ancora complimenti 😊

    RispondiElimina