lunedì 24 ottobre 2011

Cake Pops... ancora... anche se poco Pops nella forma, tanto buoni nel gusto!!!

Avete presente quando portate un bambino in un nuovo negozio di giocattoli, qual'è la sua reazione? Occhi sbarrati, stupore, eccitazione, frenesia nel parlare e nel muoversi... Bè, ecco io ieri sera ero proprio così.
E certo non in un negozio di giocattoli. Nè in uno di scarpe, nè in uno di borse... No, no... io ero così in un nuovo ipermercato aperto da poco in zona...
Vi basti sapere che ci ho trovato il Sale Nero... che erano mesi che cercavo per mare e per monti senza risultato!!! ^_^
Anche se il "bottino" più sfizioso non è propriamente alimentare... ma quando l'ho vista non ho saputo resistere... troppo carina! curiose???! ve lo dico: è un dispenser di caramelle M&M's... vi ricordate i distribuori delle gomme a palla, dove infilavi una monetina e veniva fuori la gomma da masticare con la sua carta abbinata? ecco.... è così, solo che in cima c'è uno dei personaggi M&M's riprodotto... comunque vi metto rimando ad una foto.... così ve lo guardate da sole!!!
La ricetta di oggi non è certo una novità... (dei Cake Pops avevamo già parlato) nè tantomeno una ricetta precisa con dosi calcolate al milligrammo... ma quando si hanno tanti avanzi di torta o si vuol fare bella figura ad un pranzo con poca fatica, questi dolcetti sono l'ideale...
Io li preparo molto spesso, perchè sono facili, veloci e si prestano a mille varianti... Ed è appunto di alcune varianti che voglio parlarvi oggi perchè le ho trovate particolarmente riuscite! ;-)

Io avevo un buon avanzo di mollica di pandispagna e poi quasi un'intero plumcake al cioccolato... che la mia piccola peste mi aveva richiesto insistentemente per poi mangiarne solo una fetta! O_O... quindi ho pensato di diversificare le basi ed anche le coperture dei miei Cake Pops...

Ho frullato la torta al cioccolato e vi ho aggiunto un pò di rhum (anche del liquore al caffè ci sta bene), della panna semimontata ed ho amalgamato bene con le mani ... ho formato delle mini-crocchette e le ho messe in freezer a raffreddare.
Ho sciolto del cioccolato bianco e vi ho messo giusto una punta di cioccolato fondente (mi raccomando...usatene pochissimo alla volta sennò perdete l'effetto)... miscelando ho ottenuto un cioccolato di un bel beige chiaro... con cui ho ricoperto i miei dolcetti... prima che il cioccolato indurisse, ho cosparso la superficie con granella di cioccolato fondente... Nella foto sotto, potete vedere il bellissimo contrasto cromatico del dolcetto tagliato...

Nel frullatore pulito ho frullato gli avanzi di pds e l'ho diviso in due ciotole: ad una ho aggiunto della crema di limoncello, la scorza grattugiata di un limone e qualche cucchiaio di panna semimontata ... mescolato, formato le crocchettine... lasciate indurire in frigo e poi coperte con cioccolato bianco e decorate con zucchero semolato giallo... In questo caso ho lasciato il cioccolato bianco puro perchè essenso molto dolce crea un buon contrasto con la nota asprigna del limone del ripieno! ;-)

Nel pds sbriciolato avanzato ho messo delle abbondanti cucchiaiate di caramello al burro salato (trovate la ricetta dalla mia amica Morena ^_^) e giusto un cucchiaio di panna semimontata... per la copertura ho usato sempre cioccolato bianco addizionato di cioccolato fondente (stavolta in percentuale maggiore per avere un beige più scuro)... e per decorare della granella di zucchero argentato...
Inutile dirvi che sono andati a ruba... mio marito, di solito poco amante di cioccolattini ed affini, questi li divora... se non tolgo il vassoio, me lo ritrovo vuoto in un battibaleno!!!
Vi consiglio di provarli se non lo avete ancora fatto... al di là che al momento sono diventati di gran moda, sono davvero versatili e vi permettono di smaltire tutto quello che langue nella vostra dispensa ... e, presentati in tavola, fanno una gran scena con pochissima fatica!!!! ;-)

10 commenti:

  1. wowo che belli e tanto golosi.

    RispondiElimina
  2. mi piacciono sempre le ricette dove si riciclano gli avanzi, questi dolcetti sono sembrano buonissimi e sono molto scenografici.
    complimenti

    RispondiElimina
  3. E li provo si, ho giusto gli avanzi dell'ultima torta!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  4. ciao enza grazie , unisci l'utile al dilettevole, complimenti sono bellissimi, golosissimi, baci rosa buona serata.)buon inizio settimana

    RispondiElimina
  5. non sai da quanto tempo li voglio assaggiare... ma ancora devo rimandare un po'... intanto, comincio con il salvare la ricetta... ed anche l'idea di questa presentazione mi piace.... bravissima come al tuo solito!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. ehheheeheh vi assicuro che sono come le ciliegie: uno tira l'altro! sono morbidi e scioglievoli in bocca.... sono divini!!!
    :D

    RispondiElimina
  7. e va bè ci riprovo oggi...dicevo innanzitutto che per essere una rictta di riciclo...mi sembra una vera e propria delizia e anche bellissimi da presentare che vale la pena farla apposta una torta o un plum-cake per ricavarne questi dolcetti poi ... sgancia il nome del 'nuovo ipermercato in zona subito!!!!'
    ti abbeaccio
    dida

    RispondiElimina
  8. hahaha mi immagino la tua espressione estasiata...avrai avuto gli occhi che ti luccicavano come paperone davanti a una montagna d'oro :)))))
    Pero' devo ammettere che quel dispenser e' veramente da sballo...impossibile resister alla tentazione di comprarlo!!! come credo sia impossibile resistere alla tentazione di questi pops...devono proprio essere deliziosi!!!

    RispondiElimina