mercoledì 26 ottobre 2011

Dolcetto o Scherzetto???

Mentre scrivo questo post mio marito si agita e sobbalza sul divano...
Colpa del mio tic tic sulla tastiera? no!
Colpa di un improvviso mal di pancia? no!
Colpa di una partita di calcio? si! OO__OO
Cosa ci sia di così affascinante nel guardare 22 tizi in pantaloncini che rincorrono la palla non l'ho mai capito.
E non l'ho mai amato... quindi tutti sti turni serali della partite mi stanno mandando al manicomio!!!
Ieri è stato l'onomastico di mio figlio... ed essendo abituato a vedere girare per casa quintali di pasta di zucchero e torte decorate, mi ha chiesto se gli preparavo qualcosa a tema halloween da portare a scuola... solo che i dolci fatti in casa non sono più permessi (cosa che sinceramente non condivido: io uso uova fresche per i miei dolci, mentre anche la pasticceria migliore usa tuorli, albumi o uova intere nel brick di cartone!, per non parlare poi di tutti gli additivi...) e così ho studiato un'alternativa... e quindi oggi vi presento i miei biscottini da brivido!
Come base ho usato la Frolla del Montersino (sia bianca che al cacao) e la supercollaudata ricetta delle Dita di Strega... la copertura è in pdz...
Più che paurosi, ho cercato di renderli simpatici e buffi... i miei preferiti sono la scopetta e la ragnatela...
L'escamotage che ho studiato è stato semplice: ho confezionato i biscotti nei sacchettini trasparenti e li ho chiusi con un bel nastrino... ed ogni bimbo ha ricevuto il suo pacchetto (personalizzato con nastrino azzurro o rosa) di delizie da portare a casa... così ho potuto rendere felice mio figlio (che voleva stupire i suoi nuovi compagni) senza creare difficoltà a nessuno! ;-)

p.s. Grazie, 300 volte grazie a tutti voi che siete diventati miei sostenitori... questo blogghino cresce grazie alla vostra presenza ed ai vostri commenti! :D

15 commenti:

  1. davvero splendidi cara Enza che dire di più perfetti bacio simmy

    RispondiElimina
  2. Ma sono bellissimi!!!!
    Davvero brava!

    RispondiElimina
  3. Sei stata bravissima...anche l'idea di confezionarli...ciao.

    RispondiElimina
  4. veramente strepitosi questi biscottini, penso di provare subito "le dita insanguinate" per halloween. Brava!!!!!!p.s.: grazie per aver risposto ai miei quesiti. ciao Pina

    RispondiElimina
  5. ciao Enza anch'io non ho mai capito il calcio ahah, auguri a tuo figlio, i biscottini sono simpaticissimi , sei riuscita nell'intento, sempre bravissima, l'idea dei schhettini da regalare sara' stata molto gradita penso.) ciao baci rosa complimenti! buon week end

    RispondiElimina
  6. indubbiamente io scelgo dolcetto!!! :)
    auguri al piccolo!

    RispondiElimina
  7. Sono un capolavoro!Complimenti bravissima!

    RispondiElimina
  8. bellissimi questi biscotti!!! e poi che dire dell'escamotage! Geniale!!!! Baci. Stella

    RispondiElimina
  9. Bruttissimi!!!!
    cioè... belllissimi!!!
    Insomma, bellissimi nella loro bruttezza.... ghghgh
    ma d'altronde, le cose mostruose, ma anche tutto il resto, a te vengono straordinarie... visto che sei una MOSTRA... di bravura, ovviamente... :)
    Complimenti cara!!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao Enza, bravissima.. paurosissimi al punto giusto:D
    Bacioni e buon ponte!

    RispondiElimina
  11. ciao Enza, sono bellissimi!!! ricchi nei particolari, colorati, simpatici e le dita sono... fantastiche!
    baci
    buona domenica
    terry

    RispondiElimina