mercoledì 1 giugno 2011

Focaccia Soffice con pasta Madre

Adoro fare torte.

Soprattutto quando mi indicano solo il genere di torta che vorrebbero e poi per il resto mi danno carta bianca.

"Fai tu" sono le paroline magiche che mi mandano in estasi!!!

Perchè è la parte "creativa" che c'è dietro ad ogni torta la cosa più emozionanate.

E poi vedere come piano piano prende forma ed è proprio come l'avevi immaginata, disegnata, colorata... E constatare che dal vivo è ancora più bella di quanto ti aspettassi.

Ma non sempre tutto va come dovrebbe... ed a volte ti ritrovi fra le mani una torta un pò diversa da come l'avresti voluta... però poi ti scopri a guardarla con occhi diversi, da un'altra prospettiva e ti rendi conto che anche così non è affatto male... anzi!!!

Ieri ho trascorso l'intera giornata dietro ad una nuova torta Barbie per una bimba figlia di un'amica. La mamma ha visto questa e se ne è innamorata. E come darle torto? di quella torta vado particolarmente fiera e, senza falsa modestia e senza ipocrisia, so che è davvero bella e ben fatta.
Solo che fare una copia esatta di una torta non mi piace. Così le ho chiesto di fidarsi di me... ed alla fine è venuta fuori una cosa simile, ma con una sua identità... e la Barbie col suo nuovo vestito da ballo è davvero bellissima!

Anche se all'inizio non ne ero soddisfatta: la base di cereali mi ha dato qualche problema e non sono riuscita a plasmarla come avrei voluto... ma poi ho corretto il tiro ed è venuta fuori una bella principessa... ;-)

Oggi vi presento a gran richiesta un lievitato salato... una focaccia classica, buonissima e sofficissima anche nella versione con lievito di birra, ma che secondo me con la pasta madre diventa veramente una nuvola!

Come sempre la fonte di ispirazione è Cook... anche perchè sono ancora una neofita del lievito naturale e devo ancora prenderci bene la mano!

Ingredienti:

500 gr di semola rimacinata

200 gr di pasta madre

400 gr di acqua

15 gr di olio

10 gr di sale

La pasta madre deve essere bella attiva, per cui è il caso di farle qualche rinfresco ravvicinato... io ne ho fatti 3 in due giorni... e poi ho prelevato la quantità di pm necessaria.

Io ho usato il Ken per impastare, voi potete anche fare a mano ma vi consiglio di farlo in una capace ciotola, perchè l'impasto è altamente idratato e quindi assomiglia ad un blob ingestibile...

Per prima cosa ho sciolto la pm con l'acqua poi ho aggiunto l'olio e la farina ed infine il sale.

Ho lasciato riposare direttamente nella ciotola, coperta con cellophane, per una mezz'ora.

Poi ho oliato perbene una teglia di alluminio (se preferite anche una usa-e-getta va bene)... non lesinate sull'olio evo perchè è quello a dare profumo alla focaccia.

Ho scaravoltato l'impasto nella teglia e senza schiacciarlo troppo con le mani unte l'ho disteso su tutta la superficie della teglia.

L'ho lasciato poi riposare per 5 ore... non abbiate fretta: il lievito madre è lento rispetto al lievito di birra!

Una volta trascorso il tempo necessario, ho preriscaldato il forno a 220°.

Prima di infornare ho cosparso la superficie della focaccia con i pomodorini pachino tagliati a metà (non premeteli troppo sulla pasta, basta appoggiarli appena), un altro abbondante giro d'olio evo, poco sale ed una spolverata di origano.

Va cotta per circa 25 minuti... ma ogni forno è a sè stante.... quindi regolatevi voi in base alla vostra esperienza: deve essere ben dorata sia sopra che sotto.



Il risultato è strepitoso: la focaccia che in 5 ore si è appena appena gonfiata, in forno sembra esplodere e crescere a dismisura...

Oltre a presentarsi profumata e fragrante in superificie, con una mollica soffice ed umida, ha un'alveolatura fantastica, dovuta sia al lento lievitare che all'alta idratazione dell'impasto... E l'assenza del lievito di birra le dona una leggerezza incredibile ed un profumo ancora più irresistibile: non si avverte nessun fastidioso retrogusto!!!


Allora, posso offrirvene una fettina???










8 commenti:

  1. Enza, davvero strepitosa!!! Mi ripropongo sempre di iniziare con la pasta madre, ma poi ho paura di fallire... e rimando :-((
    Che risultato fantastico!!!
    Franci

    RispondiElimina
  2. Adesso sono curiosissima di vedere questa torta che hai preparato. sarà sicuramente una meraviglia.

    RispondiElimina
  3. la adoro...Alta e soffice...

    RispondiElimina
  4. la tua focaccia sembra deliziosa complimenti.. i pomodorini danno sempre un tocco in più!

    RispondiElimina
  5. ma dai! anche io sto facendo una focaccia con pasta madre, vieni a vederla tra un paio di giorni, quando metterò il post, alcaffedelapaix.blogspot.com
    Speriamo venga bene come la tua, anche se solo per riattivare il lievito madre ci ho messo otto ore..più dodici per l'impasto , più 4....argh...ma quando la mangiooo??
    Ciao
    cinzia

    RispondiElimina
  6. Difronte a tanta bonta',se mi permetti c'e' poco da dire!!!!!bisogna assolutamente provare!!!!Buona cucina e buona vita!!!!

    RispondiElimina