Powered By Blogger

giovedì 14 agosto 2014

Una Torta Briochata

Collage1323 Quando hai voglia di mettere le mani in pasta non c’è caldo che tenga!
Collage1321  Avevo adocchiato questa brioche già un pò di tempo fa, mi aveva incuriosito molto la forma… e quando stamattina per caso me la son ritrovata davanti, non ci ho pensato su neppure un attimo!
E Brioche sfogliata è stata!
Ingredienti Impasto:
270 gr di farina manitoba
230 gr di farina petra 1 o farina 0
120 ml di latte di soia
120 ml di acqua
20 gr di lievito di birra fresco
20 gr di latte in polvere (omissibile)
10 gr di malto d’orzo (o miele o zucchero)
1 uovo intero
10 gr di sale
60 gr di zucchero
60 gr di burro
Ingredienti Rifinitura:
75 gr di burro
1 tuorlo
panna o latte q.b.
Per prima cosa ho miscelato acqua e latte di soia. Nella ciotola del ken ho miscelato le farine ed al centro ho sbriciolato il lievito di birra, aggiungendo il malto d’orzo e lo zucchero. Ho aggiunto metà dei liquidi ed avviato la planetaria col gancio impastatore a velocità 1.
Ho aggiunto l’uovo, il latte in polvere ed il sale e il resto dei liquidi, aumentando la velocità a 1.5 . Quando i liquidi sono stati assorbiti, ho aggiunto la raschiatura di un baccello di vaniglia e il burro, che dato il caldo era cremoso.
L’impasto è molto morbido ma in meno di 15 minuti era bello che incordato.
L’ho lasciato riposare nella ciotola per circa 1 ora, e poi sul piano di lavoro appena spolverato di farina l’ho diviso in 5 porzioni da 195gr cadauna. (nel frattempo ho sciolto i 75 gr di burro necessari alla rifinitura e l’ho lasciato raffreddare)
Ho tirato col mattarello ogni porzione in una forma più o meno regolare.
Sulla prima sfoglia di pasta ho dato una generosa pennellata di burro sciolto, ho sovrapposto una seconda sfoglia cercando di far combaciare bene i bordi e ho di nuovo pennellato di burro… e così via fino alla quinta porzione di pasta che NON va pennellata di burro, altrimenti si appiccicherebbe tutto al matterello (qui una spiegazione più dettagliata di questo metodo)
Ho tirato questa “torretta” di pasta ad uno spessore di 4mm circa, cercando di ottenere una forma tonda, ho tagliato in 4 spicchi, poi ancora ogni spicchio a metà e di nuovo ogni spicchio a metà: in tutto si ottengono 16 spicchi di pasta sfogliata.
ho arrotolato ogni spicchio su se stesso tenendo la punta laterale: non deve venire la forma del cornetto per capirci ma una sorta di cannolo.
Collage1320
Ho poi disposto le porzioni in una teglia tonda da 28cm di diametro: ho sistemato 12 porzioni in cerchio con la punta stretta rivolta verso l’interno, e poi 4 porzioni in verticale nello spazio centrale rimasto vuoto.
Ho pennellato la superficie con il burro fuso rimasto e  lasciato lievitare coperto con cellophane fino al raddoppio.
Collage1327
Prima di infornare ho pennellato la superficie con il tuorlo diluito con panna (o latte) e cosparso con una manciata di zucchero semolato e poi messo in forno (preriscaldato) a 175° … a me sono bastati 20 minuti di cottura.
 Collage1324
E quello che ne viene fuori è una Brioche bellissima da vedere, con un cuore soffice e leggero come una nuvola…

Collage1322

Collage1325
Collage1326

6 commenti: