giovedì 28 giugno 2012

Focaccia Senza Impasto... e vita da internauta...

A volte vorrei solo che mi lasciassero in pace.
Vorrei che determinate persone mi mettessero nel dimenticatoio e uscissero dalla mia vita.
Così si eviterebbero tante situazioni incresciose e imbarazzanti; si eviterebbero tante incazzature e tante chiacchiere inutili.
Perchè come diceva qualcuno: le chiacchiere stanno a mille, ma i fatti stanno a zero!
Sul web la vita dovrebbe essere più semplice... ed invece no! Pare che tutte le complicazioni ultimamente nascano da lì.
Io su Fb sono quella che sono nella vita di tutti i giorni, non mi maschero, non mi aggiungo pregi e non mi tolgo difetti: io sono io, punto e basta.
Capita che con qualcuno ci sia più feeling, così come capita che con qualcuno non ce ne sia. Ma il mio attegiamento non cambia: se non mi piaci come persona, non ti nego di certo il saluto, ma altrettanto di sicuro non vengo a battere le mani sulla tua bacheca.
E a volte alcune affermazioni che sento o leggo in giro mi lasciano comunque basita.
Non si può sempre generalizzare tutto. Non si può giustificare sempre il proprio comportamento perchè tanto sul web è così che gira.
No, per me la correttezza vale nella vita reale come sul web.
E mi fermo qui. Non vado oltre, perchè non ho voglia di alimentare ancora discussioni e polemiche. Ho deciso di mettere un punto. E di andare avanti: la mia strada è mia, e ci viaggio accompagnata dalle persone a cui tengo e che tengono a me, e per ora va bene così. Anche se un giorno potrei pure svegliarmi con la luna particolarmente di traverso e decidere di premere il piede sull'accelaratore e travolgere chi mi sta sulle palle. ^_^

Qualche tempo fa girovagavo sul web e mi sono imbattuta in questa ricetta sul blog di Stefania... lei è di per sè una garanzia... quindi immediatamente m'è venuta voglia di mettermi all'opera!
Qualcosina qui e là l'ho modificata... ma la sostanza non varia: è una focaccia che non richiede particolare pratica , ci si impiega 10 minuti a farla ed ancora meno a mangiarla!!! ^_^

Ingredienti:
400 gr di farina 0 misto per pizza
100 gr di semola rimacinata
10 gr di sale
300 ml di acqua
10 gr di lievito fresco
un giro d'olio evo
mezzo cucchiaino di malto d'orzo o zucchero
In una ciotola va sciolto in lievito con poca acqua e il malto... si aggiungono le farine e il resto dell'acqua a filo, mescolando con una forchetta velocemente.... quasi all'ultimo va aggiunto il sale. L'impasto deve risultare molliccio, e non perfettamente amalgamato: quindi non cedete alla tentazione di dargli una ripassatina a mano!!!!
Ungete la superficie della pasta con un filo d'olio e lasciatelo riposare coperto per una ventina di minuti.
Ora con l'aiuto di una leccapentola fate cadere la pasta in una teglia abbondantemente unta e non toccatelo: non dovete stenderlo ora. Lasciatelo riposare nuovamente per un'altra ventina di minuti.
Ora con le mani bene infarinate (non dimenticatelo sennò l'impasto appiccica alle dita e rischiate di far uscire tutti i gas di fermentazione), e partendo dal centro dell'impasto stendetelo verso l'esterno per coprire tutta la teglia.
Con le dita formate le classiche fossette della focaccia e poi lasciatela riposare altri 20 minuti.
Nella foto sotto vedete come si formano in superficie le bollicine di lievitazione... ^_^

Preriscaldiamo il forno a 200° e prepariamo una salamoia con 65 ml di acqua e 65 ml di olio evo: batteteli con una forchetta per miscelarli bene.
Versatela sulla focaccia e poi coprite con fiocchetti di sale di Cipro... cuocete per una ventina di minuti... La superficie deve risultare ben dorata.
Il risultato è una focaccia morbidissima, con una bellissima occhiellatura ed una mollica soffice e leggera (grazie anche alla presenza della semola) ... :-)

19 commenti:

  1. Complimenti per questa focaccia ...
    Un saluto dai viaggiatori golosi

    RispondiElimina
  2. Cara Enza, mangiamo una bella fetta della tua focaccia.
    Manda al diavolo quelli maleducati.
    Purtroppo è un mondo che va così.
    Buona giornata
    Inco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mah... più che maleducate, certe persone sono stupide...

      Elimina
  3. cara Enza è da un pò di tempo che mi ripeto che NON SI PUò PIACERE A TUTTI... MA SI VIVE BENISSIMO LO STESSO! :)
    Baci baci, Chiara

    RispondiElimina
  4. Ciao Enza, ma che meraviglia!
    Bravissima!
    Antonella.

    RispondiElimina
  5. Senti Enza, se una mattina ti venisse voglia di venire ad investirmi (travolgermi) me lo diresti in anticipo vero? ^___^
    E' da tanto che ho voglia di provare questa famosa focaccia Locatelli, ma tra una cosa e l'altra mi è sempre passata di mente. Sai che ha un aspetto bellissimo? sembra soffice dentro e croccantina fuori perfetta per essere farcita...ci vedrei benissimo stracchino e rucola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahhahahah tranquilla Elenuccia... ti darei il tempo di metteerti al riparo! :D
      la focaccia merita... provala e non te ne pentirai!

      Elimina
  6. Hai ragione Enza..purtroppo tante chiacchiere inutili, invidie e cattiverie..l'unica è metterle da parte e tenere i contatti con chi ci aggrada..
    Ma sai che è favolosa questa focaccia?? e per giunta anche veloce..non appena mi vien voglia di accendere il forno la provo..tu ricordamela perchè ultimamente sono un pò smemoranda!!Bacionissimi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... ma ricordo male o tu eri membra onoraria del clb delle Svampy??? ghghhghghghg :***

      Elimina
    2. ero la presidentessa!!hihihI!!!!

      Elimina
  7. Incomincio con il "punto" e mi siedo a mangiare la focaccia con te...un abbraccio, ciao.

    RispondiElimina
  8. le persone non riescono a vedere tranquillo il prossimo ,alcune persone giudicano senza nemmeno rendersi conto di chi hanno di fronte o oltre lo schermo, si limitano a guardare e giudicare ..e quanto mi fanno incazzare ,e ci si mette il fatto che non ti lasciano vivere e fare cio' che vuoi ... tu hai da insegnare a me ,enza, tu sai come affrontare con il sorriso certe cattiverie !!!! la mia maestra guru ! e per giunta questa focaccia la devo provare e che sia la focaccia scanzafatiche da por proporre in pizzeria ! chissa' ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hhshahahaahhaahahah essere una maestra guru mi mancava!
      Grazie tesò... se riesco a scappare da te, la proviamo assieme!!!

      Elimina
  9. Io non posso che esser più che d'accordo con te, odio l'ipocrisia nella vita reale... Figuriamoci nel web.... Che anche secondo me deve rispecchiare ciò che siamo! Purtroppo per molti non è coaì e la usano come una barriera... Un filtro e spesso ci possono giocare!
    Cmq venendo alla tua focaccia, bellissima, buona e furba! Che voler di più! :)

    RispondiElimina
  10. condivido con te Terry

    RispondiElimina