venerdì 15 aprile 2011

Cake Pops... il riciclo all'americana!

Oggi è una giornata un pò "così"... di quelle in cui ti alzi già col piede storto... di quelle in cui già sai che ti andrà tutto peggio che storto... di quelle in cui ti innervosisci anche per delle banalità... di quelle in cui sarebbe molto saggio starti lontana, anzi lontanissima!

Sono andata a dormire già con un senso di malessere addosso, e la notte non ha portato affatto consiglio... anzi sembra aver peggiorato le cose!

Sto talmente scazzata che non ho neppure voglia di prepararmi la colazione!

In questa settimana si sono accavallate un sacco di situazioni: persone che mi chiamano per un buffet dell'ultimo minuto (ed io c'ho frigo e dispensa vuoti e mi tocca correre a far la spesa a piedi!), persone che mi chiedono informazioni e poi sembrano titubanti davanti alle spese (e vabbè, lavoro in casa per piacere ma mica lo posso regalare!), persone che mi chiedono torte stratosferiche... ed una proposta di lavoro, che sto cercando di valutare obiettivamente, ma non è facile... :-(((

La ricetta di oggi è di una semplicità incredibile... e collaudatissima... io la faccio spessissimo, ed ogni volta riscuote un gran successo... ed ora è diventata anche "di moda" sui blog americani e sui forum di cucina nazionali, che li presentano decorati con pdz, mmf e simili! Ingredienti:

avanzi di torta (pds, base al cacao, torta margherita e simili)

panna liquida per dolci (o anche avanzi di quella montata)

rhum o altro liquore a vostro gusto

cioccolato fondente e bianco

Per prima cosa riducete in briciole gli avanzi di torta col frullatore... in una ciotola aggiungete il liquore e la panna poca per volta... amalgamate con le mani fino ad ottenere un composto uniformemente bagnato, ma ancora compatto... dovete poterlo agevolmente modellare in palline grandi quanto una nocciola.

Potete anche variare il gusto del vostro composto aggiungendo cacao in polvere, preparato per cappuccino in polvere, caffè solubile, frutta secca tritata o cereali al cioccolato...

Adagiate le palline su un vassoio coperto da carta forno, senza sovrapporle, ed in ognuna infilate uno stecco da lecca-lecca, uno stecchino in legno o una forchettina da buffet (come nel mio caso), e passatele in freezer per un'oretta: devono indurire bene.

Sciogliete il cioccolato fondente, o di vostro gusto, e pucciatevi le palline: dovrete ricoprirle ben-bene... lasciatele sgocciolare ed asciugare (è giusto un attimo: visto che le aplline sono fredde di freezer, per lo shock termico il ciocco si rapprende immediatamente!) e poi decorate col cioccolato bianco... Questo è l'interno: profumato e talmente morbido, da sciogliersi in bocca... Scusate la pesantezza di questo post... ma davvero oggi non riuscivo a tirare fuori niente di allegro... Buon Weekend a tutte!

9 commenti:

  1. davvero bellissimi, voglio provarli anche io!!!

    RispondiElimina
  2. che idea carina!!!!!!! brava.

    RispondiElimina
  3. Spero che il periodo NO passi presto. Certo aver a che fare con la gente non e' mai semplice...non si rende conto di pretendere cose impossibili e poi si indispettisce pure :(

    Questi pops sono delziosi...saranno anche di moda adesso, ma io non li avevo mai visti e sicuro non ci avrei mai pensato. E sono anche bellissimi da vedere!!

    RispondiElimina
  4. che buoni li faccio anche io sta settimana,ma userò delle merendine che nessuno mangia.....:))))

    RispondiElimina
  5. Questi pops sono deliziosi ho provato a farli ma sono risultati un po troppo morbidi potrei sapere le giuste proporzioni degli ingrezient? grazie francesca mazziotti

    RispondiElimina
  6. Ciao Francesca... scus ail ritardo ma ho visto solo ora la tua domanda...
    cmq non ci sono dosi precise: il mio consiglio è di mettere prima tutti gli ingredienti secchi (quindi torta sbriciolata, frutta secca tritata, caffè o cappuccino in polvere, cacao o altro) e poi di aggiungere poco per volta il liquore e la panna: il composto deve essere bagnato ma compatto: se lo stringi in mano deve rimanere in forma... devi poter fare le palline... come se facessi le polpette!!!
    a presto!

    RispondiElimina
  7. Uuu che idea ho un sacco di pandoro e non so che fare secondo te come vengono con il pandoro?? Grazie in anticipo

    RispondiElimina