sabato 24 aprile 2010

Brioche Girella...

Della serie "una bella brioche calda a colazione"...

Venerdì é stata una giornata davvero uggiosa: tempo grigio e piovoso e nulla di interessante da fare... così mi è presa la solita voglia matta di pasticciare e gira-gira mi sono ricordata delle Girelle che avevo visto su Cook, postate dalla mia amica zia Caua.

Queste brioche mi hanno riportato alla mente vecchi ricordi... di quando, piccola, andavo con la mamma dal panettiere e sembrava di entrare in un luogo fatato, pieno di prelibatezze e profumi invitanti!
La ricetta originale la trovate su Cook, io l'ho un pò modificata secondo i miei gusti e le mie esigenze! Ingredienti:

150 gr di farina manitoba

150 gr di farina 00

100 ml di acqua

1 cucchiaio di essenza di vaniglia

2 cucchiai di zucchero

30 gr di strutto

1/2 cucchiaino di sale

3 gr di lievito

250 gr di crema pasticcera soda

cioccolato a scaglie

Il procedimento è abbastanza semplice e quindi non ho inserito le foto... se le mie spiegazioni non fossero chiare, ditelo ed io provvederò!
Sciogliamo il lievito con un pò di zucchero e di acqua tiepida ed aggiungiamolo alle farine miscelate... uniamo lo zucchero, lo strutto e l'aroma e l'acqua a filo (io ne ho dovuta aggiungere un altro pò... voi regolatevi: la pasta deve essere compatta ma morbida).
Lasciamo riposare la nostra creatura per 6 ore.
Quando sarà pronta, stendiamola a mezzo cm di spessore in un rettangolo e spalmiamolo di crema pasticcera... copriamo con il cioccolato a scaglie ed arrotoliamo morbidamente. Tagliamo a fette di circa 2 cm di spessore e lasciamole riposare per altre 3 ore.
Preriscaldiamo il forno e cuociamo le girelle a 175° per 15 minuti circa: fate attenzione: non devono colorire troppo o risulteranno asciutte!
Che dirvi? Provatele! La crema in cottura tende a fondersi con la pasta ed il risultato è una brioche morbida ed umida... Buonissima!







14 commenti:

  1. Sono bellissime, e il ricordo dell'infanzia le rende ancora più preziose!complimenti!

    RispondiElimina
  2. quanto mi piaccionooooooo!!! bravissima, sono stupende...ne prendo una...posso?!

    RispondiElimina
  3. La serie "una bella brioche a colazione non si rifiuta mai" non stanca mai!!!! Brava brava, mi erano sfuggite su cook, ma mi sembra proprio che siano da provare :)

    RispondiElimina
  4. wow...che belle...sn da provare anche queste...anche a me sn sfuggite da cook
    BACIONI

    RispondiElimina
  5. Sono capitata per caso sul tuo blog.
    Brava! brava! brava!Una cucina di sapori ma anche di preparazioni accurate. Proverò diversi tuoi piatti,sono davvero vicini ai miei gusti personali.Pia

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. ciao ragazze.... grazie a tutte...
    cmq provatele...sono davvero goduriose....:D

    RispondiElimina
  8. enza ma tu hai usato lievito di birra???

    RispondiElimina
  9. ops volevo intendere quello fresco???

    RispondiElimina
  10. si Mari... io ho usato lievito di birra fresco... uso sempre quello!

    RispondiElimina
  11. Che fameeee!!Ho un foglio lunghissimo di cosa devo provare-ho aggiunto pure queste...smack

    RispondiElimina
  12. che bonta questi!! bellissimi pure :)

    RispondiElimina
  13. Ciao Tami! ehheheheeh sapessi la mia lista quant'è lunga! ihihhiihihihhi
    Ciao Snooky e benvenuta!!!!

    RispondiElimina
  14. mamma mia, ho l'acquolina in bocca!!!! mannaggia a questa dieta... però stampo la ricetta e appena posso me ne pappo due!!!! bravissima!!!!baci

    RispondiElimina