martedì 3 gennaio 2012

Anno nuovo... stessa solfa! Rotolo Salato e considerazioni!

Io continuo a non capirle certe cose.
Sarà colpa mia.... forse sono ottusa e non me ne rendo conto!
Ieri pomeriggio mentre cazzeggiavo su Fb, mi sono imbattutta in un post in una pagina di una signora che bazzica la pasta di zucchero come tante di noi.
Una pagina che non ho mai frequentato più di tanto... (non sono una di quelle che diventano fan sfegatate di tutto e di tutti), ma che se mi capitava andavo a guardare...
Il post ha attirato la mia attenzione perchè era molto forte: in pratica si parlava di foto rubate.
E capirete che qui mi si sono subito drizzate le antenne! Così spinta dalla curiosità, sono tornata indietro di taaaaanti post fino a trovare quello che ha dato inizio (o forse ha sancito la fine?) a tutto... e leggendo leggendo ho sbrogliato la matassa.
Il succo del discorso è questo: questa persona dopo aver aperto una bella pagina di creazioni in pdz, ne ha passato la gestione ad un'altra per andare a seguire dei corsi in Brasile con nomi, a suo dire, illustrissimi... e sporadicamente ha pubblicato delle foto dei lavori realizzati ai corsi. Solo che queste foto sono risultate essere di soggetti modellati in porcellana fredda e di proprietà di una ragazza brasiliana che non tiene alcun tipo di corso.
E quando si è vista sbugiardata ha pensato bene di tirare in ballo la ragazza come "sua amica", di affermare che le creazioni fatte ai corsi sono tutte uguali e fotografate allo stesso modo (!), e di difendersi dicendo di soffrire di depressione e di essere in ospedale.
Con tutto il rispetto per chi è davvero in ospedale o soffre davvero di depressione, a me è sembrato solo un arrampicarsi sugli specchi.
Posso capire l'attimo di debolezza (siamo tutti umani e possiamo sbagliare), ma non capisco perchè continuare a mentire... sarebbe stato più appropriato a mio parere ammettere la propria colpa e chiedere scusa a chi la segue.
Invece è stato tutto un alzarsi di lance e di spade al grido di "banniamo le cattive" e "difendiamo la povera depressa".
Ripeto: forse sono ottusa e non capisco, ma mi chiedo che senso ha applaudire una che si fa bella col lavoro degli altri?!


Ma passiamo a cose più buone và!
E vi assicuro che il rotolo di oggi lo è davvero... sfizioso per una cenetta, per un picnic o da servire in un buffet sia tagliato a fette che presentato in formati mignon...
E' un rotolo che faccio da tantissimi anni... la ricetta l'ho appuntata da Anna Moroni, durante una puntata de "La Prova del Cuoco" del 2003/2004 credo...

Ingredienti:
340 gr di farina 0
70 gr di farina integrale
1 uovo
1 cucchiaino di miele
15 gr di lievito di birra
250 gr di acqua
1 pizzico di sale
In una ciotola misceliamo le farine e facciamo una buca al centro: versiamoci il miele e dil lievito sbriciolato e poco per volta l'acqua tiepida... cominciamo ad imapstare ed aggiungiamo l'uovo e dil sale. Come sempre l'acqua è una variabile che dovrete calcolare voi in base al tipo di farina che usate.
L'impasto dovrà essere liscio e compatto ma morbido. Lasciamolo riposare per un'ora e mezza. Trascorso il tempo necessario stendiamo l'impasto in forma rettangolare.... copriamolo con pane grattugiato e farciamolo a piacere (in questo caso io ho usato del prosciutto cotto che mi era vanzato e che dovevo consumare). Formiamo il nostro rotolo senza stringere troppo la pasta (dobbiamo darle lo spazio necessario a crescere) e lasciamolo riposare per un'altra mezz'oretta.
Preriscaldiamo il forno a 200° ed inforniamo il rotolo, dopo aver praticato delle incisioni in superficie con un coltello ben affilato, per 40 minuti circa, poi portiamo a 180° e lasciamolo dentro altri 10 minuti.



Il mio consiglio è di lasciarlo riposare nel forno spento, coperto da un canovaccio pulito e non odoroso di detersivo, con lo sportello a fessura: in questo modo, per efffetto del suo stesso vapore, la crosta resterà morbida e l'interno avrà modo di assestarsi bene.

10 commenti:

  1. che bello che è, ma è solo prosciutto dentro? ha un bell'effetto....slurp

    RispondiElimina
  2. brava, già efficente nei primi giorni dell'anno (io sono ancora in stato comatoso) con questo rotolo davvero invitante, il bello è che puoi farcirlo in vari modi, svuotando il frigo dagli avanzi

    RispondiElimina
  3. CHE MERAVIGLIA!complimenti ha un aspetto molto appetitoso, ciao ciao

    RispondiElimina
  4. Questo rotolo è golosissimo! Paola

    RispondiElimina
  5. Mache ne parliamo a fare... io nella fattispecie di questa pagina fb non so nulla... ma proprio ieri in un altro blog ho scoperto l'ennesimo plagio.... anzi, erano semplicemente copiati e incollati dei post interi... con tanto di firma altrui sulle foto... ma dico io... sei imbecille??? Non ho parole.... Se ti può consolare, sappi che in giro anche nel mondo virtuale ci sono una mareia di imbroglioni, ladri, diffamatori etc etc... ma per fortuna ci sono pure belle persone!
    PS: il tuo rotolo è bellissimo.... Io più o meno faccio qualcosa di simile con la pasta della pizza (quyando mi avanza!!!)

    RispondiElimina
  6. che bontà....a quest'ora ne mangerei volentieri una grande fetta:-)

    RispondiElimina
  7. Ciao Enza, bellissimo questo rotolo, ti invio una mail per chiederti una chiarimento!!!
    Ciao, Sara

    RispondiElimina
  8. ah non parliamooo di plagi che c'è certa gente che vive sul lavoro altrui!! ottimo questo rotolo!!!
    :-)

    RispondiElimina
  9. Che bontà a quest'ora mi viene l'acquolina, bella ricetta, passa a trovarmi se hai tempo ho lanciato il mio primo contest, a presto Giancarla

    RispondiElimina
  10. Auguri cara maestra!!!!!!
    e' vero piu' delle volte e' piu' semplice mentire che dire la verita'....io da sempre sono convinta che:e' meglio una brutta verita',che una bella bugia!!!!!Punti di vista poi,ci mancherebbe!!!!!
    Il tuo rotolo sa di buono....non avevo nessun dubbio,penso che ti copiero' la ricetta,non preoccuparti le foto no!!!!AAAHHHHH!!!A parte gli scherzi....complimenti pure per la cottura,io amo i salati!!!!!!!
    CIao apresto!!!!! Raffaella!!!!!
    AHH!ma ti ricordi di me?????
    Sono la ragazza che ha partecipato al corso di psta di zucchero a d Angri!!!!!!

    RispondiElimina