mercoledì 28 luglio 2010

Cornettini di Sfoglia Magica... ovvero la magia di un'ingrediente impensabile!

Ieri ho passato il pomeriggio all'IKEA a fare un pò di sano shopping per la cucina e la tavola... mhhh che bello passeggiare e scegliere bicchieri, posate, ciotole, candele profumate... se non fosse stato per la presenza di mio marito avrei svaligiato tutto lo store!!!
Alla fine il mio "bottino" è stato molto soddisfacente: ho preso le tante agognate coppe da martini, dei coltelli da bistecca, dei bicchieri da degustazione per vino rosso, una padella particolare (a cui facevo il filo da un pò...), una ciotola di vetro per pot-pourri (io invece c'ho messo le candele galleggianti!) ... ed ho adocchiato delle bellissime coppe da margarita: magari le prenderò la prossima volta! ;-)
E visto che sono ancora oggi di buon'umore (ogni tanto do un'occhiata beata alla vetrina della parete attrezzata, per rimirarmi le coppe da martini)... ho deciso di postarvi qualcosa di buono e dolce... per coccolarci un pò... in fin dei conti a noi donne basta poco per essere felici: un pò di shopping, un bocconcino goloso ed una chiacchiera con le amiche... no???
Questi cornettini li ho preparati qualche settimana fa per un vassoio misto di pasticceria secca... ed hanno fatto furore: la pasta sfogliata e fragrante ha conquistato tutti!
Forse qualcuna di voi li conosce già... perchè come al solito anche questa ricetta viene da Cook, ed è stata pubblicata da Doretta/Cameron...
La particolarità di questi pasticcini sta nella sfoglia: magica perchè non dobbiamo star lì, ore e ore, a dare le pieghe... la pasta gonfia favolosamente grazie ad un ingrediente insolito: il formaggio spalmabile!
Si, si... avete capito bene c'è il formaggio nell'impasto!... io di solito non uso quello "famoso"cioè il Philadelphia... ma il suo simile più economico... ed il risultato è strepitoso uguale!
Ingredienti:
200 gr di burro
200 gr di formaggio spalmabile
200 gr di farina
nutella a piacere
zucchero a velo
La sera prima impastate il burro con il formaggio e poi aggiungete la farina: io faccio fare il lavoro sporco al mio fido Ken (con la frusta a K)... sennò che aiutante sarebbe???! Come potete vedere dalle foto sotto il composto risulterò appiccicoso: avvolgetelo bene nella pellicola per alimenti e lasciatelo riposare tutta la notte in frigo... al mattino avrete una pasta liscia, compatta e pronta all'uso!
Ho spolverato di farina il piano di lavoro (meglio se di marmo... sopratutto col caldo estivo) e ho tirato la pasta ad uno spessore di 3 mm... poi.... e qua già lo so che si alzerà un polverone... con un bell'attrezzino (che arriva dalla Svizzera)... ho preparato la sagoma dei cornetti... con una noce di nutella alla base...
Ho arrotolato bene i miei cornettini (con questa dose ne sono venuti circa 34), li ho pennellati con un uovo leggermente sbattuto e cotti a 180° , forno ventilato, per 20 minuti circa...

Ed ecco il risultato... una sfoglia buonissima... che gonfia tantissimo in cottura...
mi spiace non avere foto dell'interno... ma non ne ho tenuto nessuno per noi...
cmq dalla foto sotto si dovrebbe notare la sfogliatura della pasta...
Visto poi che la sfoglia è neutra si presta benissimo a mille interpretazioni ... anche salate... io la faccio spesso: è rapida, economica e riesce sempre!!!

E con questo... vi lascio una buona serata!








19 commenti:

  1. wow che belli....
    anche io ieri pomeriggio all'ikea, peccato non esserci incontrate :(

    RispondiElimina
  2. bellissimi i tuoi cornetti , fantastica questa sfoglia davvero magica , il bello è che lo fai velocemente e hai ragione che si presta a tutto . Mi piace quel aggeggio che sui per fare i triangoli ma dove lo hai preso perche io non lo trovo ?

    RispondiElimina
  3. ho gia provato questa sfoglia è davvero sorprendente...i tuoi cornetti sono golosissimi...ma dimmi dove hai preso quell'attrezzo ritaglia cornetti...è fighissimo!!!!

    RispondiElimina
  4. @Tania... io ero all'IKEA di Lancusi... e tu???

    @Mary ... quell'aggeggio viene dalla Svizzera... me lo ha portato mia cognata in regalo qualche anno fa... qua da noi ancora non l'ho visto...

    @Giovanna... come dicevo l'attrezzo viene dalla Svizzera, ma qua da noi no l'ho visto... bisognerebbe provare on-line... :/

    RispondiElimina
  5. Sta sfoglia sa da provare!!! è da tanto che la voglio fare ma tra una cosa e l'altra non mi sono mai cimentata....però con sti cornetti mi hai fatto venire troppa vogliaaaaaaaaaaa.
    Li devo fare assolutamente!!!

    PS: addirittura dalla svizzera ti fai venire sti aggeggi da fanta-cucina ;)

    RispondiElimina
  6. che ottima ricetta, e l'attrezzino di precisione è fantastico!!! ciao!

    RispondiElimina
  7. @Elenuccia... la sfoglia s'ha da provare si!!! ti assicuro che è semplicissima da fare e da risultati grandiosi! ;-)
    hihihihihih te l'ho detto che sono una ragazza di mondo!
    la verità è che mia cognata ha dei parenti in Svizzera e quando ne è di ritorno sembra Babbo Natale: là si trovano delle cose fantastiche e degli aggeggini che qua ci sognamo!

    @Fairy... grazie della visita!

    RispondiElimina
  8. Felicidades! me ha gustado mucho tu blog.
    Un gran abrazo desde Chile
    Edith
    La brujita

    RispondiElimina
  9. Suppongo che la cognata abbia capito che non potrebbe farti regalo più gradito di una bella "caccavella" da cucina ;)

    RispondiElimina
  10. mamma mia che meraviglia!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. praticamente mi hai convinto a tentare questa sfoglia... mi ha sempre intimidito un sacco! Ma vista e descritta così sembra facile... e il Philadelphia (vero o finto) non mi manca mai!!

    Paola
    http://lacucinadelgattobianco.blogspot.com/

    RispondiElimina
  12. @Edith.... mucho grazias|!!!

    @Olliiiiiiiiiiii!!!!! thanks!

    @Paola... grazie... dai, provala... è moooooolto più semplice della sfoglia vera, ma dà dei risultati strepitosi!

    RispondiElimina
  13. Ma sai che l'avevo già provata?....
    Non so se le dosi sono esattamente queste i miei erano salati ma devo dire che non hanno gonfiato molto...
    Proverò di sicuro questa....
    Grazie e buona giornata!!1

    RispondiElimina
  14. @Michela... a me da sempre buoni risultati... provala!

    RispondiElimina
  15. Incredibile davvero!
    Proverò!
    Grazie!

    RispondiElimina
  16. da provare assolutamente, tanto il philadelphia in casa nostra non manca mai!
    ciao
    Anna76

    RispondiElimina
  17. oggi proverò a farliie amica cookina questa mi era sfuggita ^_^

    RispondiElimina
  18. Ciao Enza, ti ho trovata per caso saltando di blog in blog, e ho capito che anche tu "vieni" da Cookaround, qual'è il tuo nick name in Cook?. Complimenti per il blog, bellissimo, ben articolato e accattivante. Io sono Lucia, su Cook sono Cettydid

    RispondiElimina
  19. Ciao!... io sono Carpevin! :D

    RispondiElimina