mercoledì 10 marzo 2010

Tagliatelle Black&White homemade...

La scorsa settimana ho avuto il pc fuori uso per un piccolo guasto... e dovendo tenermi impegnata per buona parte della giornata... ho pensato di fare un pò di pasta fresca...
A causa del tempo cattivo non sono uscita a far la spesa.... quidni doveveo inventarmi qualcosina con quello che avevo in dispensa...
Mumble... mumble... all'improvviso mi si è accesa una lampadina: taaaaaaaanti anni fa andai a pranzo in un piccolo ristorantino caratteristico della costiera amalfitana e nel menù del giorno erano comprese delle fettuccine ai porcini... ricordo ancora l'espressione disgustata di mio marito quando si accorse che il piatto era cosparso di cacao in polvere (lui non ama il cioccolato)... ma il gentilissimo cameriere ci spiegò che non si trattava di un errore e ci invitò a gustarli senza pregiudizi...

Così ho pensato di sperimentare ed osare un pò... e provare a fare delle tagliatelle al cacao ai porcini... ma siccome temevo di dover buttare poi via tutto, vista la non-passione della mia dolce metà per il cioccolato, ho pensato di alternarle a tagliatelle normali... e così è nata questa versione "black&white"...
Eccovi un bel primo piano del piatto...

Non credo che la ricetta necessiti di spiegazioni... si tratta una comunissima pasta all'uovo con l'aggiunta del cacao in polvere condita con un normalissimo sugo bianco ai porcini...
Comunque vi consiglio di provarla... l'aroma del cacao che si sprigiona è intenso ma non copre affatto il profumo dei porcini... anzi lo esalta... e devo dire che si lascia gustare davvero...
Io ho cercato di riprodurre anche l'atmosfera di quel ristornatino... e quindi ho usato una tovaglia rustica a quadretti... e dei gusci di conchiglie come decorazioni marinare...




8 commenti:

  1. Buuuuuuuuuuuoneeeeeeeeeee!!!

    ^_^

    RispondiElimina
  2. infatti sono molto particolari...ma cmq ti sn venute perfette...da provare...
    baci

    RispondiElimina
  3. Cacao nelle tagliatelle...questa proprio non la sapevo!!! ma che sapore hanno?

    RispondiElimina
  4. Davvero buonissime, da provare...grazie..ciao

    RispondiElimina
  5. eheheheheheheh dite la verità... stavolta vi ho proprio stupite!
    comunque io vi consiglio di provarle... il sapore del cacao non si sente mentre si mastica... ma l'aroma esalta quello dei funghi... non so come spiegarmi...ma sembra che i profumi abbiano un gusto più intenso del solito!

    RispondiElimina
  6. Enzaaaa...sai che non posso mangiare pasta e tu mi prepari un piatto cosìììì!!..e mò come faccio a rifiutarlo????


    madòòò..che fame che ho!!!!

    Bravissima!!

    RispondiElimina
  7. strepitoso questo piatto! baci!

    RispondiElimina
  8. Dire che sei bravissima non rende l'idea...
    E' un po' che giro nel tuo blog e di certo continuerò. Per ora mi fermo qui. Ho le tagliatelle al cacao e mi hai dato l'idea per condirle... grazie Enza!

    RispondiElimina